Pier78

Visualizzare un SMS senza inviare la notifica di lettura su iPhone

Da quando Apple ha introdotto iMessage per l’invio di SMS tra iPhone, i partecipanti di una conversazione possono visualizzare lo stato del messaggio inviato con la dicitura sotto al “fumetto” corrispondente: consegnato, quando l’sms arriva a destinazione e letto quando il destinatario apre effettivamente la conversazione. Che poi letto, così come la terza spunta di whatsapp, si presta a varie interpretazioni che dovrebbero includere anche la comprensione di quanto scritto. Ma questa è un’altra storia.

L’invio della notifica di lettura può essere comoda per alcune conversazione ma non per tutte. In questo caso è possibile disattivare la conferma di lettura dalle impostazioni di iOS. Un’altro trucco invece, per gli utenti in possesso di iPhone 6S/6S Plus con il 3D Touch è quello di sfruttare la funzione “peek“.

Grazie al “peek” infatti si può leggere un sms ricevuto su iPhone senza disabilitare l’invio della notifica di lettura e senza che il messaggio risulti letto.

  • All’arrivo di un SMS aprire l’app Messaggi senza entrare nella conversazione;
  • Nella pagina principale dell’applicazione avrete tutti i messaggi inviati e ricevuti. Per attivare la funzione peek con il 3D Touch, toccate e tenete premuto con una leggera pressione il messaggio da leggere per cui non volete inviare la notifica;
  • Mantenendo la stessa pressione, la finestra di anteprima resterà fluttuante sulla pagina senza far sapere che avete letto il messaggio. Se, dopo la lettura, volete inviare la notifica di lettura basta aumentare la pressione per passare alla funzione “pop” che apre il messaggio e instantaneamente invia la notifica di lettura. Altrimenti, sempre nella funzione “peek” con la finestra fluttuante, scorrendo verso l’alto, potrete utilizzare la scorciatoia “Segna come letto” per inviare la notifica di lettura oppure un messaggio breve o personalizzato per rispondere.

Si tratta di un trucco utile per non dover disabilitare la conferma di lettura che può essere utile per amici e familiari ma non per alcuni contatti. Fino a che Apple non implementerà la personalizzazione di questa funziona per ogni singolo contatto – come avviene per le suonerie – gli utenti con iPhone e 3D Touch possono approfittarne.

Pier

Mi chiamo Pierpaolo ma per tutti, da sempre, sono Pier. L'anagrafe dice che io sia nato - come suggerisce il sito - nel 1978 ma spesso ho dei dubbi. Da sempre sono appassionato di tecnologia. Nel 2005 mi sono innamorato di Apple e da allora non ho mai smesso di seguirla.
Sono editor su iSpazio, il primo blog italiano del mondo Apple per cui pubblico notizie e redazionali.
Sono papà di Leonardo, il mio amore più grande.
Le mie altre passioni sono la lettura e la scrittura. Mi piace la musica e il calcio. Tifoso della Juventus, sono stato arbitro di calcio, cosa che mi ha permesso di mettere un po' da parte il tifo e vedere lo sport da un'altra angolazione.

Seguimi su Instagram

Your Header Sidebar area is currently empty. Hurry up and add some widgets.