Pier78

San Valentino, amori improbabili nel doodle di Google

San Valentino, la festa degli innamorati, viene celebrata anche nel doodle di oggi su Google che, per la romantica occasione, propone una serie di animazioni di amori improbabili.

Un cactus scende dal cielo appeso ad un palloncino a forma di cuore per raggiungere un riccio seduto a leggere su una panchina, ed è subito amore.

Una caffettiera offre una rosa ad una teiera che si imbarazza. Una scatola di fazzolettini omaggia un rotolo di carta cucina con dei cioccolatini, provocando una dolce commozione.

San Valentino

San Valentino

Ce n’è quindi per tutti i gusti per la festa di San Valentino, martire cristiano di Terni, la cui celebrazione religiosa inizia nel 496 per volontà del Papa Gelasio I mentre lo scambio di messaggi amorosi sembra risalire al basso medioevo quando, nel circolo di Geoffrey Chaucher, venne avviata la tradizione dell’amor cortese.

La scelta della data per la celebrazione della festa degli innamorati dipende più probabilmente dal risveglio della natura dopo il letargo invernale e il 14 febbraio segnava l’inizio dell’accoppiamento tra le specie di uccelli quindi veniva considerata come il risveglio dell’amore.

Pier

Mi chiamo Pierpaolo ma per tutti, da sempre, sono Pier. L'anagrafe dice che io sia nato - come suggerisce il sito - nel 1978 ma spesso ho dei dubbi. Da sempre sono appassionato di tecnologia. Nel 2005 mi sono innamorato di Apple e da allora non ho mai smesso di seguirla.
Sono editor su iSpazio, il primo blog italiano del mondo Apple per cui pubblico notizie e redazionali.
Sono papà di Leonardo, il mio amore più grande.
Le mie altre passioni sono la lettura e la scrittura. Mi piace la musica e il calcio. Tifoso della Juventus, sono stato arbitro di calcio, cosa che mi ha permesso di mettere un po' da parte il tifo e vedere lo sport da un'altra angolazione.

Seguimi su Instagram

Your Header Sidebar area is currently empty. Hurry up and add some widgets.