Pier78

Nuovi Huawei MateBook, simili ai MacBook ma con Windows

Huawei Matebook
Huawei MateBook, la nuova serie di computer portatili che assomigliano ai MacBook ma montano Windows e funzionano bene.

I Huawei Matebook sono stati i primi tentativi dell’azienda cinese di costruire un computer portatile con Windows 10 ma i risultati non sono stati proprio soddisfacenti.

Con la nuova serie l’azienda ha presentato tre computer che risolvono i problemi precedenti e rilanciano il marchio.

Huawei Matebook X

MateBook X

Il primo è Huawei MateBook X, un portatile da 13 pollici con Windows 10. Design tradizionale a conchiglia al posto della configurazione 2-in-1, processore Intel i5 e i7 al posto della meno potente Serie M con autonomia fino a 10 ore di visione video a 1080p.

Il display ha un rapporto 3:2 con risoluzione 2K senza touchscreen e cornici molto sottili (4,4 mm). Il MateBook X è disponibile con drive SSD da 256 GB o 512 GB e con 4 GB o 8 GB di RAM, un po’ limitata se vogliamo ma per l’utente medio potrebbe essere sufficiente.

Il tasto di accensione funge anche da lettore di impronte digitali ed è compatibile con Windows Hello.

Huawei Matebook X utilizza porte USB-C e offre due porte, una per la carica e una per il trasferimento dati. Per rendere le operazioni più semplici per alcuni mercati nella confezione sarà incluso MateDock 2.0 USB-C che offre una porta USB-A, uscita DVI, HDMI e una seconda USB-C.

A livello audio, Huawei collabora con Dolby per offrire con Sound System Atmos una migliore esperienza sonora.

Il computer risulta molto sottile leggero e veloce. Se le premesse fossero confermate e la batteria avesse davvero la durata dichiarata, il MateBook X potrebbe diventare la soluzione ideale per gli utenti Windows innamorati della linea dei MacBook Pro di Apple.

Il prezzo dovrebbe aggirarsi intorno ai 1399 dollari, 100 dollari in meno rispetto al MacBook Pro con le stesse caratteristiche.

Huawei Matebook E

Huawei MateBook E

Il secondo modello della serie è il Huawei Matebook E, una versione aggiornata del primo Matebook, stesso design precedente con la tastiera folio ma schermo aggiornato con display 2K da 1080p.

Migliorata anche la batteria che, secondo l’azienda, ora raggiungerebbe le 9 ore di autonomia con una singola ricarica.

Huawei Matebook D

Huawei MateBook E

Per gli utenti che hanno necessità di un computer portatile 15″ ecco il Huawei Matebook D con display 15,6″ e 178 gradi di angolo di visione.

Il processore Intel Core i5 o i7 di ultima generazione. Alcune configurazioni offrono anche una scheda video dedicata Nvidia GeForce 940 MX con 2 GB di memoria GDDR5 dedicata, secondo l’azienda, al “gaming”.

Prezzi e date di uscita

Come ho detto prima, il Matebook X avrà un costo di 1399 dollari per la sua configurazione intermedia e sarà disponibile in Italia da giugno.

Huawei MateBook E sarà disponibile sempre da giugno a circa 1199 dollari mentre il MateBook D non è al momento previsto per il nostro mercato.

 

Pier

Mi chiamo Pierpaolo ma per tutti, da sempre, sono Pier. L'anagrafe dice che io sia nato - come suggerisce il sito - nel 1978 ma spesso ho dei dubbi. Da sempre sono appassionato di tecnologia. Nel 2005 mi sono innamorato di Apple e da allora non ho mai smesso di seguirla.
Sono editor su iSpazio, il primo blog italiano del mondo Apple per cui pubblico notizie e redazionali.
Sono papà di Leonardo, il mio amore più grande.
Le mie altre passioni sono la lettura e la scrittura. Mi piace la musica e il calcio. Tifoso della Juventus, sono stato arbitro di calcio, cosa che mi ha permesso di mettere un po' da parte il tifo e vedere lo sport da un'altra angolazione.

Seguimi su Instagram

Your Header Sidebar area is currently empty. Hurry up and add some widgets.