Pier78

Da dove deriva la frase “passare la notte in bianco”?

notte in bianco
Quando si trascorre una notte senza riuscire a prendere sonno si usa dire “notte in bianco”, ma da dove arriva il senso di questa frase?

A pensarci è brutto trascorrere una notte in bianco, soprattutto se il giorno dopo l’agenda è fitta di impegni, lavorativi o personali, che richiedono il massimo della forma o, quantomeno, un adeguato riposo.

Il significato originale della frase invece è tutt’altro che negativo ed ha a che fare con il periodo dei cavalieri medievali.

Prima di essere investiti a cavalieri, con una cerimonia solenne in cui un sacerdote benediceva le armi e ricordava gli obblighi di tale carica era necessaria una notte di purificazione, la notte in bianco.

La sera prima l’aspirante veniva vestito di bianco e doveva trascorrere tutta la notte a digiuno, in preghiera, riflettendo sull’onore del cavalierato e sulla storia di chi ha avuto l’onore di ricevere tale carica.

Nella nostra lingua la locuzione risale al 1952, anno in cui è stato pubblicato il romanzo “Il visconte dimezzato” di Italo Calvino in cui scrive «Adesso non voleva pensare, aveva passato la notte in bianco, aveva sonno».

Leggi anche “10 Consigli per dormire bene ogni notte”

Anche la locuzione “notte bianca“, molto in voga negli ultimi anni per eventi a carattere cittadino o locale che durano tutta la notte o parte di essa, non è recente istituzione ma risale al 1905 come sinonimo di notte in bianco.

Naturalmente il suo significato attuale è ben diverso e distante da quello originale.

Pier

Mi chiamo Pierpaolo ma per tutti, da sempre, sono Pier. L'anagrafe dice che io sia nato - come suggerisce il sito - nel 1978 ma spesso ho dei dubbi. Da sempre sono appassionato di tecnologia. Nel 2005 mi sono innamorato di Apple e da allora non ho mai smesso di seguirla.
Sono editor su iSpazio, il primo blog italiano del mondo Apple per cui pubblico notizie e redazionali.
Sono papà di Leonardo, il mio amore più grande.
Le mie altre passioni sono la lettura e la scrittura. Mi piace la musica e il calcio. Tifoso della Juventus, sono stato arbitro di calcio, cosa che mi ha permesso di mettere un po' da parte il tifo e vedere lo sport da un'altra angolazione.

Seguimi su Instagram

Your Header Sidebar area is currently empty. Hurry up and add some widgets.