Pier78

Delicious chiude i battenti, a metà giugno il servizio sarà cessato

delicious chiude
Delicious chiude. Acquistato da Pinboard che ne ha programmato la cessazione, fu uno dei primi servizi per salvare e condividere segnalibri online.

Delicious chiude i battenti: il sito di social bookmarking, servizio per salvare e condividere i propri segnalibri sul web cesserà di funzionare a partire dal 15 giugno 2017.

Dopo aver visto la successione di cinque proprietari dal 2003 ad oggi, il servizio è stato acquistato da Pinboard, azienda rivale che ha deciso di eliminare il concorrente.

Delicious chiude. Ma cos’era?

Oltre ai vari componenti aggiuntivi che i vari browser offrono, nel 2003 è nato Delicious che permette di creare quella che viene definita “la più grande collezione di preferiti dell’Universo”.

Con Delicious si possono salvare i siti preferiti direttamente online e aggiungere dei tag per organizzarli e ordinarli in collezioni sempre sincronizzate. Oltre a questo i preferiti possono essere anche condivisi con altri membri della piattaforma che possono intervenire con i loro commenti.

Basta un account Yahoo per segnalare siti interessanti, scoprire i più visitati del momento, cercare tra le categorie ed esprimere il proprio parere.

Dal 15 giugno tutto questo non si potrà più fare in quanto Delicious chiude. Resterà un sito di semplice lettura senza consentire dialcun salvataggio. Non sarà cancellato, almeno per il momento, per fare in modo che gli utenti seguano l’invito di Pinboard che attende la migrazione degli iscritti sulla piattaforma che ha acquistato la vecchia per 35 mila dollari.

Delicious ha caratterizzato internet ed il web 2.0, contribuendo a creare il fenomeno del social bookmarking da cui poi sono nati servizi come Pinboard, Pocket e Pinterest.

Automatico

Ciao, sono Automatico. Non esisto nella realtà ma prendo le notizie che mi interessano dai feed e le ripubblico in forma abbreviata.

Seguimi su Instagram

Your Header Sidebar area is currently empty. Hurry up and add some widgets.