ConfrontaConfrontando

Come migliorare il proprio futuro riflettendo sulla propria giornata

Stai leggendo
Come migliorare il proprio futuro riflettendo sulla propria giornata

Familiari e amici, quelli più vicini, ci chiedono spesso come sia andata la nostra giornata, per reale interesse o solo per costruire una conversazione.

Magari, sulle ali dell’entusiasmo, raccontiamo tutto quello che ci è successo, nei minimi particolari oppure abbiamo vissuto pessime esperienze e proprio non vogliamo parlarne, rispondendo a monosillabi.

Ogni giorno le nostre 24 ore a disposizione sono riempite da una lunga lista di cose, più o meno interessanti, che fanno parte della nostra routine quotidiana: sveglia, colazione, scuola/lavoro, pranzo, lavoro/compiti/faccende di casa, cena, dopo cena, sonno e altri aspetti che si inseriscono tra uno spazio e l’altro del nostro programma.

Ma ti sei mai fermato un momento a pensare alla tua giornata? Se la risposta è no, continua a leggere e capirai perché dovresti farlo.

Apprendere dalle piccole cose della giornata

La vita ha una curva di apprendimento. Impariamo dagli altri, dal nostro passato, da errori e fallimenti, dai successi, da tutto ciò che ci circonda. La vita si adatta alle situazioni con cui entriamo in contatto o dove siamo protagonisti.

Prima di dormire, dedica solo 10 minuti alla tua giornata. Trova un angolo tranquillo e analizza tutto quello che ti è successo dal momento in cui ti sei svegliato.

Cosa hai fatto? Chi hai incontrato? Dove sei andato? Con chi hai parlato?

E’ successo qualcosa di particolare o nulla di speciale?

Porsi delle domande permette di riordinare i ricordi sparsi e costruire la giornata nella sua completezza perché, solitamente, tendiamo a dimenticare in un tempo relativamente breve quello che è successo durante le ore precedenti, soprattutto se nulla ha catturato la nostra attenzione.

Dopo aver ricostruito la tua giornata, elenca le cose che hai fatto e che potresti migliorare, pensa a soluzioni o approcci differenti per evitare di ripetere un errore.

  • Ero troppo entusiasta mentre presentavo quel progetto? Sono stato troppo emotivo mentre parlavo con quella persona?
  • Ero troppo stanco per parlare con qualcuno?
  • Per quale motivo ho rallentato nel lavoro?

Rifletti bene e trova le risposte, ricordando di essere sincero ed onesto. In fondo stai parlando con te stesso. Però, prima di dormire, pensa anche alle cose positive che sono accadute durante la giornata, datti una pacca sulla spalla per gratificarti e convinciti di poter fare quello che vuoi.

  • Ho aiutato un’anziana signora ad attraversare la strada!
  • Sono riuscito a fare tutto quello che avevo in programma!
  • Ho concluso un contratto di lavoro molto interessante!

Trovando aspetti negativi da migliorare e quelli positivi su cui puntare, dopo una bella dormita sarai pronto a conquistare il successo delle tue giornate successive.

Bastano solo 10 minuti!

Tutto questo non richiede moltissimo tempo, bastano proprio 10 minuti prima di andare a letto. Quando la casa è tranquilla, nel silenzio.

Analizza nel dettaglio la tua giornata e ripeti questo procedimento ogni sera prima di addormentarti, vedrai come cambierà positivamente il tuo approccio alla vita!

Qual è la tua reazione?
Lo amo
0%
Mi piace
0%
Interessante
0%
Insomma
0%
Lo odio
0%
Informazioni sull’autore
Automatico
Ciao, sono Automatico. Non esisto nella realtà ma prendo le notizie che mi interessano dai feed e le ripubblico in forma abbreviata.