Pier78

11 cibi che aiutano a dormire meglio

Siete tra quelli che, prima di andare a dormire, aprono il frigorifero alla ricerca di qualcosa da mangiare per andare o tornare nel letto soddisfatti?

Ci sono cibi che, mangiati nelle ore immediatamente precedenti il sonno, riesco a far dormire più velocemente e a migliorare la qualità del riposo.

Edamame

edamame

Non è facile trovare questi fagioli giapponesi nel frigorifero, soprattutto se non fanno parte della vostra dieta. Però si trovano in commercio e sembrano molto efficienti quando si tratta di combattere i disturbi legati alla menopausa.

I composti naturali molto simili agli estrogeni che sono presenti nei prodotti a base di soia riescono a placare le vampate di calore che possono disturbare il sonno.

Uova sode

uova

Se aveste difficoltà a dormire per tutta la notte, probabilmente non avete assunto una sufficiente dose di proteine a cena oppure, se avete scelto uno spuntino notturno, era troppo carico di carboidrati semplici e zuccheri.

I carboidrati semplici si comportano come le montagne russe con lo zucchero, rilasciandolo durante il sonno, facendo aumentare la glicemia. Questo causa al corpo una sveglia nel bel mezzo della notte.

Mangiare un uovo, formaggio, noci o altro cibo ricco di proteine non solo permette di addormentarsi facilmente ma anche di dormire senza svegliarsi.

Zuppa di miso

miso

Anche questo fa parte dei cibi difficili da avere sottomano, di notte e senza aver preventivamente acquistato gli ingredienti giusti.

Però, nel caso voleste provare il brodo con il miso, base delle minestre nei ristoranti giapponesi, sappiate che il miso contiene aminoacidi che aumentano la produzione di melatonina, ormone naturale che induce il sonno.

Come tutti i cibi liquidi caldi, allevia i sintomi del raffreddore.

Cereali

cereali

Una tazza di cereali prima di dormire, soprattutto se contiene un basso contenuto di zuccheri non è solo uno spuntino sano ma, grazie al contenuto di carboidrati, aumenta la disponibilità del triptofano nel sangue che induce il sonno.

Se poi ci aggiungete latte e qualche ciliegia…avrete il massimo.

Broccoli

broccoli

Ciò che si mangia durante il giorno aiuta a riposarsi durante la notte. Secondo uno studio, più fibre vengono assunte più tempo si riesce a riposare.

I ricercatori hanno scoperto che l’assunzione di grassi saturi diminuisce le fasi di sonno profondo. I cibi ricchi di fibre come fagioli, broccoli e lamponi sfamano e non comportano un’elevata dose di grassi saturi come farebbero pancetta, carne, burro e formaggio.

Latte e yogurt

latte

Yogurt e latte contengono triptofano, come i cereali, ma contengono anche un’azione efficace sul sonno. Il calcio è utile per combattere lo stress e la stabilizzazione delle fibre nervose.

Questo significa che mangiare yogurt o bere del latte prima di dormire aiuta a riposare meno e a rilassare la mente.

Banana

banana

Le banane sono un’ottima fonte di magnesio e potassio che aiutano a rilassare i muscoli stressati e stanchi.

Contengono anch’esse il triptofano e aiutano la stimolazione della serotonina e melatonina, ormoni chiave per calmare il cervello.

Farina d’avena

farina-avena

Di solito si aggiunge al latte per la prima colazione ma la farina d’avena è un alimento lenitivo, facile da preparare, nutriente ed economico.

E’ ricca di calcio, magnesio, fosforo, silicio e potassio, elementi noti per facilitare il sonno.

Non arricchitela con i dolcificanti: troppo zucchero prima di dormire può avere un effetto anti-calmante.

Infuso caldo

tea

Sarebbe opportuno evitare la caffeina o teina nelle ore notturne ma alcune varietà di tè aiutano a dormire. La camomilla aiuta il sonno ma anche il tè verde può rivelarsi un’ottima scelta.

Il tè verde contiene teanina che favorisce il sonno. Inoltre una tazza di tè caldo aiuta a prevenire la sete.

Ciliegie

ciliegie

Un bicchiere di succo di ciliegie aiuta ad addormentarsi con più facilità.

Le ciliegie, in particolare le visciole, aumentano l’assunzione di melatonina. Non è stabilito quante ciliegie si debbano mangiare ma un bicchiere di succo naturale prima di dormire non può fare che bene al corpo.

Mandorle

mandorle

Le mandorle sono il massimo. Contengono magnesio che rilassa i muscoli e favorisce il sonno, le proteine al loro interno mantengono stabile il livello di zuccheri e contribuiscono al sonno con un aiuto naturale alla digestione.

Mangiare qualche mandorla prima di dormire provoca un rilassamento benefico che porterà ad un intenso sonno ristoratore.

Pier

Mi chiamo Pierpaolo ma per tutti, da sempre, sono Pier. L’anagrafe dice che io sia nato – come suggerisce il sito – nel 1978 ma spesso ho dei dubbi. Da sempre sono appassionato di tecnologia. Nel 2005 mi sono innamorato di Apple e da allora non ho mai smesso di seguirla.
Sono editor su iSpazio, il primo blog italiano del mondo Apple per cui pubblico notizie e redazionali.
Sono papà di Leonardo, il mio amore più grande.
Le mie altre passioni sono la lettura e la scrittura. Mi piace la musica e il calcio. Tifoso della Juventus, sono stato arbitro di calcio, cosa che mi ha permesso di mettere un po’ da parte il tifo e vedere lo sport da un’altra angolazione.

Seguimi su Instagram

Your Header Sidebar area is currently empty. Hurry up and add some widgets.